ZMOT dove inizia il processo d’acquisto

da | Ago 28, 2019 | Articoli | 0 commenti

Quando entrai nel mondo del lavoro, si parla del 1981, mi insegnarono che il processo d’acquisto si suddivideva in 2 fasi:

  1. Stimoloscaffale in gergo conosciuto come FMOT (First Moment of Truth) PRIMO MOMENTO DELLA VERITÁ.
  2. Esperienza del prodotto SMOT (Second Moment of Truth) SECONDO MOMENTO DELLA VERITÁ.

Oggi nel processo d’acquisto, con l’avvento di Internet si è aggiunta una nuova fase identificata come MOMENTO ZERO (ZMOT – Zero Moment of Truth) equivalente a quando il potenziale cliente costruisce le sue convinzioni e quello in cui il processo d’acquisto inizia. + info su Wikipedia

Nello ZMOT Google e i motori di ricerca sono i primi canali coinvolti perchè è attraverso la loro funzione di aggregatori di contenuti che i “moderni consumatori” cercano e trovano ciò che le aziende dicono, il modo con cui lo fanno, cosa dicono gli altri di loro!

Le domande a cui le aziende devono rispondere in questa fase sono:

  • Quali esperienze vogliamo far condividere alle persone?
  • Quali azioni vogliamo che avvengano subito dopo?

Ma anche… preoccuparsi di monitorare quello che gli altri dicono di loro!

I più attenti fra di voi si saranno accorti che sto cercando di spiegarvi velatamente quanto sia importante comprendere e ottimizzare la propria presenza nel Web, dove lo ZMOT la fa da padrone e dove si fanno acquisti, si mangia una pizza, si acquista un servizio… solo dopo aver raccolto preventivamente informazioni!

Come abbiamo visto nel momento zero della verità, vengono messe alla prova la presenza e la “scopribilità” di ogni attività, piccola o grande che possa essere e quindi ciò che succede nello ZMOT non deve essere lasciato al caso.

Se pensiamo che il processo d’acquisto dei nostri potenziali clienti sia lo stesso di 20 anni fa, è uno degli errori più gravi che possiamo commettere, oggi “la parola chiave” è cercare in totale autonomia.
Come? Effettuando ricerche sul web!
Pertanto è fondamentale esserci nel miglior modo possibile in termini di: visibilità, originalità, credibilità e autorevolezza.

Suggerimenti per interagire in fase ZMOT?

  • Curare attentamente le pagine Social;
  • Video Youtube;
  • Sito Web, Blog o Landing Page SEO & Social Friendly;
  • Presenza attiva e professionale su Google My  Business;
  • Post sponsorizzati nei social e nelle community in target;
  • Recensioni dei clienti;
Summary
ZMOT dove inizia il processo d'acquisto
Article Name
ZMOT dove inizia il processo d'acquisto
Description
Con l'avvento di Internet anche il processo d'acquisto è cambiato e pensare che sia lo stesso di 20 anni fa, è uno degli errori più gravi che possiamo commettere!
Author
Publisher Name
Frutti Digitali - Agenzia Web Marketing & SEO
Publisher Logo
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi!

Vuoi metterti in contatto con noi?

Stai pensando di migliorare la tua identità online, implementare una strategia di Marketing oppure hai un progetto in mente ma non sai da dove iniziare?

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *