“Non devi essere un esperto per iniziare a fare pubblicità su Facebook“, questa è la prima frase che puoi leggere nelle linee guida della sezione dedicata alle ADS nel sito ufficiale di Facebook!

In effetti dal punto di vista prettamente tecnico è vero mentre NON sono assolutamente d’accordo per quanto riguarda la parte strategica per la quale serve tanta esperienza per attirare i clienti con una strategia di marketing completa.

In questo articolo non troverai una guida per sviluppare autonomamente gli annunci per la tua agenzia immobiliare ma solamente una serie di suggerimenti che ti consiglio di utilizzare per fare autonomamente le tue campagne oppure che puoi condividere con l’agenzia che si occupa del tuo Marketing Immobiliare.

Foto & video – come elementi strategici

Non è certo una mia scoperta personale “dire” che le fotografie e i video sono elementi strategici da utilizzare in qualunque campagna Facebook ADS perchè piacciono agli utenti e favoriscono l’interazione e condivisione dei post.

Meglio foto o video in una campagna Facebook ADS immobiliare?

Per quella che è la mia esperienza personale vincono i VIDEO con mediamente almeno un 20% di click in più rispetto alle immagini anche se non c’è una verità assoluta, ad esempio a volte quando abbiamo utilizzato caroselli con fotografie ottimizzate questa “forbice” è stata molto meno significativa.

A/B test

Per fugare ogni dubbio chiedi ai tuoi consulenti di fare un A/B Test, una funzionalità di Facebook che puoi utilizzare per testare versioni differenti delle tue campagne, puoi testare ad esempio le seguenti variabili:

  • Creatività dell’annuncio
  • Posizionamento dell’annuncio
  • Pubblico di destinazione
  • Strategia di offerta

Per avere la certezza che i risultati del test siano attendibili occorre testare un numero di azioni che sia statisticamente rilevante.

Il budget per una campagna Facebook ADS immobiliare efficace

Non esiste a mio parere un budget perfetto, ti consiglio di stabilirlo sulla base degli obiettivi.

Se hai un incarico per vendere una casa con piscina sul Lago Maggiore probabilmente puoi mettere sul piatto un investimento pubblicitario sicuramente più alto rispetto a un monolocale in periferia.

Fai Investimenti sensati che ovviamente andranno commisurati caso per caso a seconda dell’agenzia immobiliare, del valore dell’immobile e della dimensione del bacino potenziale a cui ti rivolgi, per essere “più preciso” investi da un minimo di 100-150€ al mese (3-5€ al giorno), fino anche a circa 500€ al mese.

Il target di pubblico

Facebook permette di targetizzare il pubblico delle inserzioni in termini geografici (località), demografici (età, genere, lingua, titolo di studio, professione, situazione sentimentale, …) per interessi (sulla base delle attività e della pagine a cui l’utente ha messo ‘Mi Piace’ e agli argomenti correlati) e per comportamenti (abitudini e intenzioni di acquisto, dispositivi utilizzati ecc…).

Sono tutti filtri teoricamente molto utili ma che a mio parere, soprattutto se ti rivolgi a un pubblico LOCALE, devi utilizzare solo in parte; un filtro geografico o tuttalpiù basato sull’età dei potenziali interessati sono più che sufficienti, è invece sempre necessario prima di partire costruire delle “personas” ideali alle quale vuoi rivolgerti, in questo modo potrai sviluppare una creatività specifica di ogni tuo annuncio e quindi catturare efficacemente l’attenzione degli utenti.

Creatività degli annunci per campagne Facebook ADS Immobiliare

Cerca di fare in modo che gli utenti leggano il tuo annuncio utilizzando video o immagini di qualità che possano attirare immediatamente la loro attenzione, evita di aggiungere o limita il testo nelle immagini perchè potrebbero penalizzare le tue ADS.

Oltre alla parte emozionale dell’utente bisogna anche pensare a quella razionale. Un elenco delle caratteristiche e dei luoghi più vicini all’immobile (scuole, stazioni, centri…) dovrebbe convincere gli utenti a soffermarsi sull’ annuncio; nelle vostre creatività di Facebook Ads, il mio consiglio è di coinvolgere sia il lato razionale che quello emotivo di ogni utente.

Gli esseri umani sono per natura curiosi, la curiosità “motiva” le persone, quindi sviluppa annunci immobiliari che generano curiosità, hanno più probabilità di essere letti e di suscitare una reazione al contattarci in chi legge.

Creazione di inserzioni che rimandano a Whatsapp

“Di recente” Facebook ha inserito la possibilità di fare inserzioni con un pulsante che apre direttamente un collegamento sul tuo Whatsapp! Questa funzione è attualmente disponibile per i seguenti obiettivi: TrafficoConversioni (per il sito web) e Interazione con i post, non è invece compatibile con l’obiettivo Messaggi, destinato a Facebook Messenger.

Attivare il collegamento è facile, se la tua pagina è già stata abilita nelle Impostazioni trovi la nuova voce WhatsApp, segui le richieste per inserire il tuo numero e il codice di verifica che ti verrà inviato via chat da Facebook per iniziare.
Non è indispensabile utilizzare WhatsApp Business, puoi anche cominciare con il tuo account personale.

Le tue inserzioni, come tutte quelle che abbiamo visto in questo post, possono essere pubblicate anche su Instagram e ovviamente non c’è la certezza che l’utente dopo aver cliccato inizi una conversazione con la tua agenzia immobiliare.  Non è possibile personalizzare il messaggio iniziale con cui parte la conversazione, né utilizzare chatbot.

Utilizza questo sistema con il supporto di un’agenzia o di un consulente perché gli utenti non essendo ancora abituati a questo genere di inserzioni potrebbero giudicarle invasive oppure potrebbe tradursi in una perdita di tempo per l’agente immobiliare con cui avviano la conversazione, resta che si tratta di un sistema che merita di essere testato; noi in agenzia lo utilizziamo per fare retargeting e connetterci con persone che hanno già interagito con i nostri annunci.

Creazione di inserzioni che rimandano a Messenger

Utilizzare un Chatbot come fattore differenziante dal resto delle altre Agenzie Immobiliari è una delle scelte migliori che un agente immobiliare può fare per trovare nuovi clienti, ne ho già parlato abbondantemente anche in questo articolo intitolato: Chatbot per agenzie immobiliari.

L’obiettivo Messaggi ti consente di acquistare inserzioni Facebook ADS per la tua agenzia con lo scopo di ottenere interazioni su Messenger sfruttando (cosa che per ora non si può fare con Whatsapp) i messaggi automatici gestiti attraverso questi sistemi per: generare contatti, fornire informazioni rispondendo alle domande più ricorrenti delle persone “automaticamente”, in poche parole potrai iniziare anche tu ad utilizzare tecniche di Marketing Conversazionale nel settore immobiliare.

Summary
Facebook ADS per agenzie immobiliari
Article Name
Facebook ADS per agenzie immobiliari
Description
In questo articolo troverai informazioni utili e suggerimenti per sviluppare autonomamente gli annunci facebook ADS per la tua agenzia immobiliare.
Author
Publisher Name
Frutti Digitali - Agenzia Web Markentig & SEO
Publisher Logo
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi!