La definizione del target a cui rivolgerci è la prima cosa in assoluto da fare prima di iniziare qualunque campagna di Marketing.

Oggi cercherò di spiegarti come definire il tuo target di potenziali clienti senza annoiarti con parole ed esempi pratici.

Prima di cominciare però un suggerimento da amico: “non iniziare mai una campagna di qualunque tipo senza conoscere i tuoi destinatari e senza sapere come motivarli a valutare la tua offerta”.

Come fare?

Prepara sempre una rappresentazione generalizzata del tuo potenziale cliente ideale, io solitamente mi procuro carta e penna ed inizio a fare un elenco di domande che mi aiutino a identificare il mio cliente ideale.

Qualche idea…

  1. Quanti anni ha?
  2. Dove vive?
  3. Che lavoro fa?
  4. È maschio o femmina?
  5. È sposato o ha una relazione?
  6. Qual è il suo livello culturale medio?
  7. Cosa si aspetta da te?

Mi raccomando, non limitarti a queste sole domande ma cerca di svilupparne molte altre; puoi anche creare gruppi più specifici, ad esempio facendo una lista di domande per individuare le femmine e un’altra per i maschi.
Per ogni gruppo identifica i contenuti che amano, gli influencer di cui si fidano, i siti che frequentano.

A questo punto scegli gli obiettivi che vuoi raggiungere per il tuo business per ognuno di essi ed inizia a sviluppare i contenuti necessari per attrarli, pianificando dove pubblicarli: (nelle tue pagine social, nel tuo sito web, nel tuo blog…) ed infine dove sponsorizzarli: (Facebook, Instagram, Seo, Google ADS…) – in poche parole: fornisci i contenuti giusti al pubblico giusto e nel momento giusto.

Hai trovato interessante questo articolo? Vorresti saperne di più?

La parola chiave da utilizzare su Google per approfondire le tue conoscenze è BUYER PERSONAS oppure contattaci se hai un’idea da coltivare, possiamo aiutarti a svilupparla. ☺️

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi!