Marketing e Social Media: LinkedIn.

da | Ott 3, 2019 | Social Media | 0 commenti

Più che Social Network, LinkedIn è un social network PROFESSIONALE, precisamente il più importante.
Per chi conosce la piattaforma capirà che inserirlo dentro un contesto di #SOCIALROUTINE è cosa anomala, eppure io ci passo (e ci ho passato!) davvero tanto tempo. Prima per la ricerca affannosa di un lavoro, adesso per tenermi informata sul mio settore e con professionisti dello stesso.

Quello che molte aziende, piccole e medie imprese forse non hanno ancora compreso è che si tratta di un social dalle grandi potenzialità.

Un social non nato per il passatempo ma su cui passi tanto tempo

Lanciato il 5 Maggio del 2003 oggi vanta 546 milioni di membri e ha come scopo non solo quello di fare recruiting ma permette anche di curare il proprio personal branding e fare business networking.

Vediamo come!

  • profili personali sono quelli più presenti sulla piattaforma e affinché risultino efficaci devono possedere una serie di caratteristiche indispensabili.
    La prima cosa utile nella vita è “metterci la faccia” e su LinkedIn questa regola vale più di tutte.
    In primis bisogna inserire un’immagine profilo (ricorda che non sei su un social per passar del tempo ma per cercare lavoro, quindi dovrà essere il più professionale possibile) in cui è ben visibile il volto, magari su sfondo bianco.
    Poi potrai procedere con l’inserimento di tutta la tua carriera scolastica, conoscenze extra e competenze specifiche.Non dimenticare mai la presentazione, raccontare un po’ di sé è uno step necessario per incuriosire chi ti sta cercando.
    Quando otterrai un’efficacia massima del profilo potrai iniziare a inviare richieste di collegamento con contatti che hanno i tuoi stessi interessi creando una rete con cui potrai condividere articoli, interessi e curiosità inerenti al vostro settore di competenza. Dentro il proprio profilo LinkedIn sarà possibile curare il proprio personal branding e fare networking di qualità.
  • gruppi sono gli spazi più gettonati per fare networking di qualità. Possono essere visibili o non visibili in ricerca e possono aderire un massimo di 50 membri. Ma perché aprire un gruppo su LinkedIn? Sicuramente per condividere interessi professionali. Se, invece, hai aperto un gruppo LinkedIn e sei un’azienda sarà necessario non replicare gli stessi spunti, articoli e contenuti che magari hai già sul blog o sul sito. I gruppi favoriscono prima di tutto la relazione: condividere, discutere e aggiornarsi ti permette di trovare lavoro ma anche di entrate in contatto con professionisti.
  • Last but no least, le pagine aziendali su LinkedIn sono una vetrina potentissima, oltre che prestigiosa. La base da cui partire, come ogni social, è avere un Piano Editoriale, ovvero una calendarizzazione dei contenuti. Il contenuto si sceglie in base al target che si vuole raggiungere e gli obiettivi prefissati. Oltre che con uno scopo di ricerca e selezione del personale, la pagina LinkedIn potrà essere sfruttata in chiave di visibilità per far conoscere l’azienda o creare cultura e aspettativa riguardo i prodotti, instaurando un dialogo con il cliente. Una tipica pagina aziendale su LinkedIn ha:
    • Home: spazio in cui verranno inseriti gli aggiornamenti,
    • Chi siamo: in cui vengono spesso inserite info generiche,
    • Persone: sono i dipendenti,
    • Vita: in cui vengono esposti i servizi dell’azienda,
    • Lavoro: in cui saranno inseriti gli annunci per eventuali posti di lavoro presso l’azienda.

Come dicevo prima, Io su LinkedIn ci ho passato davvero tanto tempo e ho compreso che tu sia un professionista, un neolaureato in cerca di lavoro o un veterano del tuo settore bisognerebbe usare LinkedIn ogni giorno  perché è un social che attraverso la costanza e l’abitudine ti permette di piantare un seme, che germoglia pian piano e diventa una solida pianta.
La pianta della ricchezza dello scambio di conoscenza.

Summary
Marketing e Social Media: LinkedIn
Article Name
Marketing e Social Media: LinkedIn
Description
LinkedIn ha come scopo non solo quello di fare recruiting ma permette anche di curare il proprio personal branding e fare business networking.
Author
Publisher Name
Frutti Digitali - Agenzia Web Markentig & SEO
Publisher Logo
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi!

Vuoi metterti in contatto con noi?

Stai pensando di migliorare la tua identità online, implementare una strategia di Marketing oppure hai un progetto in mente ma non sai da dove iniziare?

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *