Una domanda vecchia come la notte dei tempi, una di quelle che ti fanno dall’asilo ai primi colloqui di lavoro: quale colore ti rappresenta?

Istintivamente ho sempre optato per blu. Il blu è il colore che mi attraversa, che mi riempie. È il colore del mare e del cielo. Il blu per me è l’immenso. 🙂

È stato proprio quando ho iniziato ad avvicinarmi al mondo del marketing che ho scoperto che i colori hanno un’importanza non da poco. Infatti, ogni colore ha il potere di richiamare delle sensazioni del nostro cervello e usarne uno o l’altro porta a comportamenti diversi tra gli utenti.

Il tocco dell’occhio, la musica dei sordi, un grido nel buio

Cosa vuol dire essere un colore? Il colore è il tocco dell’occhio, la musica dei sordi, un grido nel buio dice Orhan Pamuk.

Quando ci si approccia al mondo del marketing, che sia online o offline, la scelta del colore è qualcosa di fondamentale perché fa parte del processo di Brand Identity. L’identità è utile per distinguersi dalla massa e il colore oltre ad attirare l’attenzione deve trasmettere in maniera inconscia un significato inespresso. Trovare la sfumatura giusta per identificare al meglio il tuo marchio non è così semplice come scegliere i colori dalla ruota dei colori.

Ti  assicuro che ci vorrà un sacco di tempo! 🙂

In genere le donne amano: blu, viola e verde (e le sfumature annesse a questi colori) e odiano arancio, marrone e grigio. Gli uomini preferiscono il blu, il verde e il nero (e sfumature annesse) e detestano il marrone, l’arancione e il viola.

Inoltre nella foto sottostante puoi già visionare degli esempi sul significato e le emozioni che trasmette ogni singolo colore e a come molti brand, con cui veniamo a contatto ogni giorno, ne fanno uso.

Fonte immagine: https://visme.co/blog/color-psychology-in-marketing-and-brand-identity-part-2/

Quando si applica un colore al sito è necessario che sia subordinato alla sua usabilità. In particolare, usa i colori per i link (che portano spesso a informazioni importanti) e per i button delle call to action (ricorda che il marketing deve vendere e quindi attirare).

Se sei arrivato fin qui avrai capito che anche se il verde è speranza, il rosso è il pericolo e il nero eleganza…attribuire a questi dei semplici luoghi comuni sarebbe cosa riduttiva.

Stai lanciando una nuova attività e non sai quali colori scegliere?

Frutti Digitali è qui per te! 🙂

Summary
I colori del Marketing: come usarli
Article Name
I colori del Marketing: come usarli
Description
Quando ci si approccia al mondo del marketing, che sia online o offline, la scelta del colore è qualcosa di fondamentale perché fa parte del processo di Brand Identity.
Author
Publisher Name
Frutti Digitali - Agenzia Web Marketing & SEO
Publisher Logo
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi!