Il fantastico viaggio nel mondo del Food Marketing è iniziato da poco, quindi se hai perso la prima puntata leggila qui

Tra tutte le forme d’amore quello per il cibo fa fatica ad essere soppiantato. Gli Chef sono delle vere e proprie icone Pop, i Food blogger danno sempre più consigli per diete equilibrate e salutari.

La presenza online in un contesto in continua trasformazione

In un contesto in continua evoluzione e digitalizzazione come il nostro è impossibile non avere una presenza online, in particolare se operi nel settore della ristorazione.

Quindi se stai pensando di rinnovare il tuo sito o hai appena aperto un ristorante questo articolo fa al caso tuo 🙂

Il sabato sera, quando cerchi un nuovo posto da provare, passi da canali diversi: Facebook, Instagram, TripAdvisor, The Fork…eppure, di tutti questi canali, quello che non dovrebbe mai mancare è proprio il sito web.

Il sito web come strumento principale per un ristorante

Il sito web è uno strumento utile per fare Branding, non deve essere percepito come una semplice vetrina, presenta la tua attività, il servizio che offri e anticipa in qualche modo l’esperienza di cenare nel tuo ristorante. Attraverso il sito web puoi raccontare i tuoi valori, il tuo lavoro, cosa ti ha spinto ad aprire una attività legata alla ristorazione ma anche promuovere eventi e sconti.

Come Progettare un sito web per la ristorazione

Ricorda che il sito è la pagina di approdo della tua attività e ha il compito di catturare, affascinare e informare il tuo futuro cliente.

Per evitare una serie di errori da “Fai da te” è opportuno rivolgersi a dei professionisti.

Per prima cosa sarà necessario acquistare il dominio, selezionare il servizio di hosting e scrivere email.

Lo scopo di questo articolo non è quello di annoiarti con una lista di informazioni tecniche ma ricordarti che, purché non diventi obsoleto dopo tre mesi,  è opportuno creare un sito web aggiornabile, grazie a un CSM misurabile con sistema di analisi.

Il design del sito deve essere responsive, è stato dimostrato che sempre più utenti fanno ricerche da smartphone.

Pensa a una semplice ricerca giornaliera: si inizia al PC a lavoro, si passa al tablet in treno, si riprendere la navigazione a casa da smartphone.

Contenuti

Giunti a questo punto si passerà all’ideazione, progettazione e creazione del sito Web.

Racconta la tua storia e la tua filosofia di cucina, informa i tuoi clienti di quello che fai e di quali sono i progetti futuri. In questa fase è importante creare un legame emozionale con il cliente, magari attraverso un video Storytelling.

Schematizzare l’architettura dei contenuti può esserti d’aiuto per essere il più chiaro possibile. In particolare:

Homepage

Mantieniti il più conciso possibile, in questa sezione è importante dare poche informazioni ma ricercate affinché facciano venir fuori la tua personalità e filosofia. Già nella Homepage devi tener conto del target a cui stai parlando.

Menù

Il Menù ha un ruolo fondamentale perché può raccontare molto della tua attività e della qualità della tua accoglienza.

Descrivere un piatto in maniera originale ti porterà a mettere un po’ della tua storia anche nei tuoi piatti.

Il Blog

Un’ulteriore idea può essere l’ideazione di un blog da aggiornare settimanalmente con contenuti freschi e creativi. In qualche modo rappresenta il diario del tuo sito web. A differenza dei Social Network in cui sei limitato dal numero di battute per esprimere un pensiero o dalla grafica che deve comunque essere uniformato al Social di riferimento, in un blog puoi dar spazio alla fantasia ma sopratutto crei uno spazio di interazioni con clienti e appassionati del settore.

Il Team

Metterci la faccia è da sempre qualcosa di vantaggioso ecco perché è da tenere in considerazione la possibilità di inserire foto e descrizione dello chef e del suo team. In questa sezione potresti valutare l’inserimento del video Storytelling di cui ti parlavo sopra.

Le immagini

Una volta stabilito lo stile narrativo porta quest’ultimo anche nelle immagini. La presenza di immagini del locale, dei piatti, dello staff porteranno un valore aggiunto alla tua attività. Anche l’immagine fotografica racconta la tua identità.

Pensa di approdare su un sito con un’immagine ben curata, di sbirciare il menù e di sentire l’acquolina in bocca scorrendo la gallery del sito…!

Conclusioni

Se hai un sito con questi elementi hai una buona base di partenza. Creare un sito e non sponsorizzare equivale a fare un bel lavoro e tenerlo solo per se stessi.  Prossimamente ti parlerò di come posizionarti per avere maggiore Visibilità.

Summary
Food Marketing: cosa deve avere un sito web per la ristorazione
Article Name
Food Marketing: cosa deve avere un sito web per la ristorazione
Description
Il sito web è uno strumento utile per fare Branding, non deve essere percepito come una semplice vetrina, presenta la tua attività, il servizio che offri e anticipa in qualche modo l’esperienza di cenare nel tuo ristorante. Attraverso il sito web puoi raccontare i tuoi valori e il tuo lavoro.
Author
Publisher Name
Frutti Digitali - Agenzia Web Marketing & SEO
Publisher Logo
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi!